Gentili Albergatori e gentili Turisti,

Mercoledì 2 marzo 2011 sono proditoriamente venute a mancare

 

le promesse fatte sul turismo.

 

Ne danno il triste annuncio gli albergatori e le loro famiglie che hanno lavorato e lavorano per la crescita di questo settore.

Un’iniqua tassa di soggiorno ne ha decretato la scomparsa.

Non sono richiesti fiori, ma è molto gradito il sostegno dei turisti, alla protesta delle imprese, perché alla loro vacanza non si aggiunga una tassa.

 

Il Presidente dell' Associazione albergatori di Riccione

Bruno Bianchini

 

 

 

Imposta di soggiorno – stato di agitazione della categoria.

 

Il Consiglio Direttivo di Federalberghi, nella riunione del 2 marzo, ha esaminato i contenuti del decreto legislativo sul federalismo municipale, che ha conferito ai Comuni la facoltà di istituire una imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive situate sul proprio territorio.

 

Il Consiglio Direttivo, nel deplorare i contenuti del decreto, che introducono nuovi oneri a carico delle imprese e non favoriscono lo sviluppo dell’economia turistica, ha confermato lo stato di agitazione della categoria.

 

Il Consiglio ha stabilito di invitare le aziende associate ad accettare le prenotazioni alberghiere per il 17 marzo, unicamente per onorare le celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia e non arrecare ulteriore danno al settore.

 

Nel contempo, il Consiglio ha invitato le organizzazioni aderenti e le aziende associate a continuare l’attività di protesta pubblica, con un duplice obiettivo:

- ribadire ai Comuni la nostra ferma opposizione all’introduzione dell’imposta;

- sostenere le azioni di lobbying che la federazione svolgerà in vista dell’adozione del regolamento che detterà la disciplina generale di attuazione dell'imposta.

 

 L' Hotel Rigobello di riccione si associa alla protesta ed invita i colleghi albergatori ad esprimersi sul proprio sito internet in modo da coinvolgere più gente possibile.

Invito i miei clienti a protestare su una tassa iniqua che rischia di essere applicata alle proprie vacanze

Potete esprimere le vostre opinioni nel Gruppo di Protesta Facebook

Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverete offerte speciali esclusive e servizi esclusivi dell' Hotel Rigobello.








 

Albergo Rigobello di Rigobello Roberto - Riccione - Via Leoncavallo 6 - 47838 Riccione RN

P.IVA 01921730402 - Iscr. Reg. Imp di Rimini 1996-130590 - REA 227348

Tel. +39-0541-644075 Fax. +39-0541-641058 - E-Mail info@hotelrigobello.it